<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=270060846955571&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Qual è il vantaggio di avere uno strumento di analisi dei Big Data?

Maggio 2019

Se i dati sono il nuovo oro nero delle imprese, le piattaforme di Big Data Analytics sono le raffinerie con cui diventa possibile convertire la materia grezza nel combustibile che consentirà al business di correre sempre più in fretta. Non è solo una metafora calzante per una serie di strumenti e processi in divenire per poche organizzazioni strutturate, ma una realtà ormai consolidata anche in aziende di piccole e medie dimensioni. Ovviamente, maggiore è il volume di dati raccolti e analizzati, più precisi saranno gli insight generati dalle attività di elaborazione e correlazione delle informazioni. Ma questo assunto non deve per l'appunto scoraggiare le Pmi: ormai i bacini di dati attingibili per conoscere meglio il funzionamento della struttura aziendale o il modo in cui i suoi elementi si relazionano con l'ambiente esterno sono vari e di varia natura. Oltre al CRM e all'ERP, i database possono essere integrati per esempio con i sistemi informatici dei partner oppure con i social network, su cui risiedono conversazioni, contenuti multimediali e preziose tracce digitali che danno alle imprese la facoltà di affinare la propria visuale sul mercato, ricostruendo customer journey o riconciliando i profili di clienti acquisiti e potenziali.

 


 

Competere nel futuro, competere nell'arena globale

 

I dati dunque non mancano. E, come tutti sanno, sono destinati ad aumentare esponenzialmente nei prossimi anni, con il proliferare degli oggetti connessi e dell'Internet of Things, e diventare sempre più parte integrante della vita di consumatori e imprese. Le analisi dei dati che descrivono le interazioni tra persone e dispositivi e quelle all'interno del mondo delle macchine costituiranno dunque la chiave di volta per comprendere meglio le dinamiche del mercato e per servire meglio i propri clienti, personalizzando l'offerta e rendendola disponibile al posto giusto e al momento giusto: ovvero esattamente là dove si genera la domanda. A maggior ragione, in vista di questo exploit, dotarsi di strumenti di Big Data Analytics è essenziale per tutte le organizzazioni che vogliono guadagnare vantaggio competitivo e potenziare il proprio posizionamento. Specialmente se sono attive nell'arena globale, a contatto con le realtà di Paesi in cui quello della Digital Transformation è un processo che avanza a ritmi ben superiori di quanto sperimentato generalmente in Italia.

 


 

Indirizzare il business con decisioni informate

 

Gli strumenti di Big Data Analytics consentono infatti di comprendere e sintetizzare fenomeni complessi e di aumentare l'efficienza aziendale, da una parte supportando la digitalizzazione dei diversi task, dall'altra aiutando il management a pianificare meglio l'allocazione delle risorse attraverso l'identificazione di nuove opportunità di business e la formulazione di strategie di crescita basate su decisioni informate. L'analisi dei dati rappresenta poi la premessa per riuscire ad adottare e a sfruttare al massimo potenziale soluzioni di Intelligenza artificiale e Machine learning, tecnologie di frontiera che aprono a propria volta la strada al mondo dei Predictive Analytics: un percorso di crescita che se ben avviato e sviluppato aiuterà l'organizzazione a trasformarsi in una vera e propria data-driven enterprise. A questo punto i dati elaborati non saranno più semplicemente il combustibile del business, ma la sua stessa linfa vitale, all'interno di un circolo virtuoso che alimenterà task, processi e filiere in funzione delle reali esigenze dei clienti e delle effettive disponibilità dell'impresa.

 


 

I vantaggi della DMP Exaudi di Neodata

 

Specialmente per quanto riguarda il Marketing, questo meccanismo si rivela indispensabile per stringere relazioni di valore, personalizzate e coerenti, con ciascuno degli interlocutori dell'azienda. La DMP (Data Management Platform) Exaudi, proposta da Neodata, raccoglie le informazioni provenienti da tutte le fonti di interesse e le elabora rapidamente per conciliare quasi in real time i profili di consumatori e utenti. Un vantaggio inestimabile quando bisogna costruire e far partire campagne in tempi rapidi, ma soprattutto una funzione essenziale per calibrare con sempre maggiore precisione azioni e comunicazioni. La potenza analitica di Exaudi poggia sulla capacità di calcolo di Azure, il Cloud di Microsoft, che conferisce alla soluzione la flessibilità e la sicurezza irrinunciabili per le organizzazioni impegnate nei processi di Digital Transformation.